01/07/2020
Assemlea Ordinaria dei Soci 26 giugno

L’Assemblea dei Soci, svoltasi venerdì 26 giugno nella sede di Arborea, ha approvato il bilancio 2019 – il primo dall’adesione al Gruppo Bancario Iccrea –

Nonostante la modalità di svolgimento del tutto eccezionale a fronte dell’emergenza Covid, ovvero senza presenza fisica ma con voto espresso esclusivamente tramite il conferimento di delega al Rappresentante Designato, individuato nel notaio Luigi Ianni, l’Assemblea 2020 ha registrato una discreta partecipazione, in linea con quelle degli anni passati: hanno espresso le proprie preferenze di voto 96 soci, pari al 10% degli aventi diritto.

Come avviene oramai da diversi anni crescono i depositi e i finanziamenti: la raccolta da clientela ha raggiunto i 266 milioni di euro e gli impieghi a clientela i 217 milioni di euro. Migliora la qualità del credito, significativa è stata la crescita del numero dei clienti (+299 unità), dei soci (+66 unità).

Il risultato economico al lordo delle imposte ha registrare un incremento del 19,21% (+1.057 mila euro), mentre l’utile netto è stato pari a 4,93 milioni di euro in aumento rispetto all’anno precedente. Il rapporto cost-income al 31 dicembre 2019 segna un peggioramento rispetto al 2018 a causa della maggiore crescita dei costi operativi rispetto alla crescita del margine di intermediazione, risultando pari al 43,58%, contro il 41,28% del 2018 (+5,57%).

I Fondi Propri, composti da capitale di primaria qualità, hanno raggiunto i 56 milioni di euro, determinando un CET1 ratio di quasi il 30%, tra i più alti in Italia.

L’Assemblea – che ha approvato il bilancio 2019 praticamente all’unanimità - ha eletto i componenti di Consiglio di Amministrazione, Collegio Sindacale e Collegio dei Probiviri che resteranno in carica negli esercizi 2020-2022.

vai alla pagina